Solo l’1% di studenti poveri completato l’Università

Untitled
A livello internazionale, il 30 per cento degli studenti iscriversi università private. | Foto: Arne Hoel/World Bank

Solo uno per cento dei poveri può completare College, secondo un nuovo rapporto presentato giovedì dall’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (Unesco, con il suo acronimo in inglese).
“L’1 per cento di studenti poveri può completare quattro anni di istruzione universitaria, rispetto al 20 per cento di coloro che sono ricchi,” dice il documento.
La relazione rileva che tra il 2000 e il 2014, il numero di università gli studenti è pari a 207 milioni. Tuttavia, molti governi non hanno soddisfare questa domanda che ha provocato grande disparità nell’accesso. 
In questo modo, il costo si trova completamente con le famiglie, ma molti di loro non possono permettersi gli studi dei loro figli. 
A livello internazionale, il 30 per cento degli studenti iscriversi a Università private. Nel caso dell’America Latina, il dato raggiunge il 50 per cento.
Dati: meno di uno per cento della popolazione indigena in Messico frequentava il college, secondo l’Unesco.
L’organismo internazionale si propone di creare un’agenzia che offre il sussidio dell’allievo, progettazione di legislazione e quadri normativi che garantiscono l’equità nell’accesso all’istruzione.