Violenza di opposizione venezuelana di Caserta nel mese di marzo del 19 aprile

Untitled
| Foto: hastaelnocau.wordpress.com

L’opposizione venezuelana è mobilitato il mercoledì nelle strade di Caracas al fine di rendere una nuova “manifestazione pacifica”, tuttavia, numerosi video registrati focolai di violenza nella capitale. 
I gruppi sono stati catturati mentre hanno chiuso le strade e bruciato alberi, atti di vandalismo che sono state denunciate come un tentativo di destabilizzare il governo legittimo di Nicolás Maduro e incoraggiare l’intervento straniero.
I settori legati alla destra anche aggredito le forze di sicurezza responsabile del mantenimento dell’ordine pubblico con strumenti a lungo raggio. 
> Venezuelano opposizione provoca scompiglio circa 20 imprese locali #Venezuela | I manifestanti dell’opposizione intasano le strade durante le proteste «pacifiche» #19Abr pic.twitter.com/zMrR3uNXqZ – teleSUR Venezuela (@teleSURvzla) 19 aprile 2017 #Venezuela | Focolai di violenza in opposizione rally #19Abr pic.twitter.com/vxwXcHI384 – teleSUR Venezuela (@teleSURvzla) 19 aprile 2017 #Venezuela | I manifestanti dell’opposizione cercando di incendiare un tronco sarebbero protesta pacifica? pic.twitter.com/KxTdUCroX9 – teleSUR Venezuela (@teleSURvzla) 19 aprile 2017 n. 19Abr | Nuovi atti di violenza da parte dell’opposizione venezuelana. Seguono dettagli in https://t.co/T7u14ibx8d pic.twitter.com/AWcpLVQcfw – teleSUR Venezuela (@teleSURvzla) 19 aprile 2017 avversari concentrano su mercoledì nell’ambito della commemorazione del 19 aprile, la data nel ricordare l’inizio delle gesta dell’indipendenza del Venezuela e in cui la sentenza chiamato il rivoluzionario persone per una marcia in difesa dell’indipendenza e sovranità nazionale. 
Chavism andato al centro della capitale per celebrare la data con attività culturali e rifiutare il tentativo di colpo di stato promosso dalla destra.