Venezuela mantiene ampia riserva di idrocarburi

Untitled
Ramirez ha sottolineato la capacità del Venezuela di mantenere un equilibrio tra la produzione interna di petrolio greggio e la domanda internazionale (Foto: file)

Il ministro del petrolio e miniere di Venezuela, Rafael Ramírez, ha detto venerdì che il paese non ha abbastanza per i prossimi 300 anni riserve di idrocarburi distribuiti sul territorio nazionale. Ramirez, che è anche presidente di proprietà dello stato Petroleos de Venezuela (PDVSA), ha presentato il saldo delle operazioni della società per l’energia; dove è indicato che essi hanno con 20 per cento dell’inventario dell’internazionale del petrolio greggio. Queste statistiche sono parte del rivelato dall’organizzazione di petrolio (OPEC) i paesi esportatori. un gruppo di nazioni che si concentra l’81 per cento dell’energia si riserva del pianeta. Il gas, Presidente di PDVSA ha sottolineato che il Venezuela ha ottava riga globalmente con 197.1 milioni di piedi cubici dimostrato; rendendo la prima nazione latino-americana in questa materia.” Progresso delle risorse energetiche è ciò che ci permette di fare una proiezione e pianificazione della capacità di produzione che punta a 6,2 milioni di barili al giorno di petrolio greggio per il 2019, “, ha detto il funzionario. Secondo le loro dichiarazioni, Venezuela ha dimostrato la capacità di mantenere un equilibrio stabile tra la produzione e la domanda internazionale di greggio che può coprire”. Questo ci fa prevedere che con una corretta politica, nel cuore dell’OPEC, abbiamo potuto stimare con sufficiente certezza un prezzo del petrolio a 100 dollari al barile “, ha detto.