Scelto da Trump al consigliere per la sicurezza respinge il post

Untitled
Robert Harward (c) ha rifiutato il post perché non ti permettono di formare la tua squadra, secondo la CNN | Foto: Reuters

L’ex Vice Ammiraglio Robert Harward, scelto dal Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, per diventare il suo nuovo consulente sulla sicurezza nazionale, dopo le dimissioni di Michael Flynn, ha respinto l’accusa.
In dialogo con agenzia di stampa Associated Press, Harward ha detto che la sua decisione è basata esclusivamente su una “questione personale”, perché vuole “godersi qualche tempo personale” dopo 40 anni nell’esercito.
“Dal momento che sono andato in pensione, ho la possibilità di indirizzo finanziario e affari di famiglia che da questa posizione (Advisor) sarebbero stati complicati,” Harward ha detto in un comunicato. Ah Trump ha scelto Harward una volta Flynn rinunciato al suo post il Lunedi a causa della crescente polemica sopra i suoi contatti con l’ambasciatore russo, giorni prima il magnate di assumere la presidenza degli Stati Uniti. 
I leader repubblicani citati dalla CNN in condizione di anonimato, ha rivelato che il vice-ammiraglio escluso dal lavoro per vedere che non potrebbe formare la sua squadra aveva chiesto e che le linee di comando non erano chiare.
Mentre The Washington Post ha pubblicato una versione simile di Harward motivi per rifiutare la carica.
> Trump dice che ha ereditato “un pasticcio” dentro e fuori USA
Inoltre, un amico dell’ammiraglio Vice ha detto alla CNN che ad Harward voi sembra “caotico” il modo in cui funziona la casa bianca di Trump, una ragione che raccoglie anche il New York Times.