Solidarietà mondiale giorno con il Venezuela il 19 aprile

Untitled
Nostro popolo ancora in battaglia e noi non c'è dubbio che sconfiggeremo ancora pretese egemoniche, ha detto il Vice-Presidente del Psuv, Adán Chávez. | Foto: AVN

Il 19 aprile, ci sarà una giornata mondiale di solidarietà con i cittadini di amici protagonisti rivoluzione bolivariana del Venezuela, 120 i partiti politici e movimenti sociali in Messico.
Il popolo venezuelano imposterà anche il 19 aprile da Catia e la bandiera fino al centro della città capitale di Caracas, per riaffermare il carattere sovrano del paese, così il ministro della pubblica istruzione e socialista leader, ha annunciato Elías Jaua.
“Più di 120 partiti left-wing ratifichino noi che abbiamo l’amicizia e la solidarietà delle donne e degli uomini di buona volontà del mondo, che insieme, lottiamo per un mondo migliore e possibile,” ha detto il Vice Presidente di affari internazionale del Partito Socialista Unito del Venezuela (Psuv), Adán Chávez. 
Venezuela ha ricevuto sostegno al seminario internazionale recentemente concluso “i partiti e la nuova società” e durante la riunione del gruppo di lavoro del Foro de São Paolo, cui hanno partecipato oltre 300 partecipanti provenienti da paesi dei cinque continenti. 
href = “http://www.telesurtv.net/news/Canciller-de-Cuba-la-defensa-de-Venezuela-es-tarea-no-solo-de-los-venezolanos-20170410-0015.html” > “la difesa del Venezuela è compito non solo di venezuelani” “nostra gente ancora in battaglia e senza dubbio ci che sconfiggeremo ancora pretese egemoniche imporre noi sangue e fuoco il modello neoliberista che, in passato, abbiamo affondato nella miseria e nella povertà, ci opprimono e dominare noi,” Chavez ha detto riferendosi ai recenti attacchi da parte del Segretario generale di organizzazione degli Stati americani (OAS) , Luis Almagro, insieme a settori dell’opposizione venezuelana. 
 

Tag marche rivoluzione Elias Jaua-19 aprile Caracas Venezuela Bolviariana Adam Chavez Radio mondo – RNV – AVN di: teleSUR – eo – ACH