Evidenzia l’impatto della Cina-Venezuela

lainfo.es-10009-china-vene
40 è rapporto paritetico. (Foto: Minci)

Il ministro degli Esteri del Venezuela, Elias Jaua Sabato ha detto che con l’arrivo alla presidenza del comandante Hugo Chavez nel 1999, le relazioni tra la Cina e Venezuela sono state rafforzate.
Egli ha sostenuto che questo gruppo rappresenta ormai sviluppo energetico per i cinesi e venezuelani. “Siamo diventati un paese che fornisce oltre 500 mila barili di petrolio alla Cina, e ha ricevuto in cambio FINANZIAMENTO per il nostro sviluppo industriale, la scienza, la tecnologia e la questione dell’agricoltura”, ha detto Jaua.
Le osservazioni sono venuto nel corso di una cerimonia per celebrare il 40 ° anniversario dello stabilimento delle relazioni tra Cina e Venezuela, risalente al 28 Giugno 1974, che si svolge nella Casa Gialla a Caracas (aeroporto di Caracas).
“Ci sono 40 anni entrambi i paesi hanno segnato un ciclo storico. Piuttosto un processo di sviluppo per entrambi i paesi”, il Ministro degli Affari Esteri.
Attualmente, la Cina e il Venezuela hanno firmato oltre 300 accordi e ci sono numerosi progetti finanziati dal Fondo cinese venezuelano. Questi evidenziano la costruzione e l’ampliamento di linee di metro Valencia e Maracaibo, la costruzione di luoghi urbani attraverso la Grande Housing Missione Venezuela, il rinnovo e l’estensione del sistema di trasporto terrestre su strada a livello nazionale.
“Chávez ha cominciato a cercare dopo l’arrivo alla presidenza di costruire una strategia e ha ricevuto immediata e dispocisión risposta molto buona”, ha ricordato Jaua.Nella tecnologia, il paese ha due satelliti posti in orbita dalla cooperazione cinese: il satellite Simon Bolivar, lanciata il 29 ottobre 2008; e Miranda, dalla Cina il 28 settembre 2012. Durante la cerimonia ha coinvolto l’ambasciatore cinese in Venezuela, Zhao Rongxian.