Lavoratori chiuso per diverse ore la Torre Eiffel

lainfo.es-8776-3
I turisti provenienti da tutto il mondo erano in grado di accedere alla Torre Eiffel, dopo lo sciopero dei lavoratori. (Foto: Reuters).

Un gruppo di lavoratori chiuso per diverse ore alla pittoresca Torre Eiffel di Parigi, che si trova nella capitale francese per chiedere salari più alti e benefici di lavoro migliori.
Lo sciopero, che ha avuto inizio nelle prime ore del mattino, ha bloccato l’accesso a centinaia di turisti da tutto il mondo si riuniscono ogni giorno nella principale attrazione turistica del paese europeo.
La manifestazione si è conclusa dopo un incontro tra lavoratori e subcontratadoras aziende che sono responsabili per l’annullamento salari e stipendi per il personale che sono responsabili per la manutenzione e la sicurezza della Torre Eiffel.
Secondo un comunicato del sindacato CGT, dopo la riunione di buoni accordi sono stati raggiunti in termini di occupazione e benefici.
Il 31 marzo, la Torre Eiffel girato 125 anni di essere aperto nella capitale francese. La struttura costruita dai ingegnere civile e architetto francese, Alexandre Gustave Eiffel è diventata una delle attrazioni turistiche più visitate al mondo, avendo ricevuto tremila persone al giorno.