Veto ascensori degli Stati Uniti sulle importazioni di limoni argentini

Untitled
Il 26 maggio culminerà un veto di commercio risalente al 2001, ha annunciato il Dipartimento statunitense dell'agricoltura. | Foto: EFE

Il dipartimento dell’agricoltura statunitense ha annunciato che potrebbe sollevare il 26 veto l’importazione dei limoni argentini che ha governato dal 2001. 
La casa bianca aveva già annunciato questa misura nel mese di dicembre, anche con Barack Obama come Presidente, ma Donald Trump lei sospeso per due mesi quando è venuto alla sala ovale nel mese di gennaio. 
Il governo americano ha esteso la sospensione nel mese di marzo per altri due mesi, fino al 26 maggio. 
Il dipartimento dell’agricoltura ha annunciato Lunedi che non si estenderà tale sospensione, che si conclude il 26 maggio un veto di commercio che ha più di 15 anni. 
Gli Stati Uniti chiuso il suo mercato dei limoni argentini nel 2001 per motivi di salute, ma il reparto dell’agricoltura ha stabilito nel mese di novembre che non c’era nessun pericolo di trasmissione di parassiti e agrumi per soddisfare i requisiti necessari. 
27 aprile presidente Donald Trump ha tenuto una riunione con il presidente argentino Mauricio Macri, i datori di lavoro ha detto che rafforzerebbero le relazioni commerciali. 
> Trump elogia le riforme economiche di Macri in Argentina “Se Macri mi aiuta con la Corea del Nord aiutarlo con i limoni”, ha detto il Presidente di Trump, Macri risposta a questo commento è sconosciuto. 
> Governo di Macri aumenta il debito in quasi 80000 milioni dollari