Attacco russo Security Bureau lascia due persone morto

Untitled
Responsabile di colpo e si presume che sia collegato con un gruppo di neonazisti. | Foto: Reuters

Un uomo attaccato un ufficio del servizio federale di sicurezza (FSB) nella città di Jbarovsk (Russia), il venerdì con un’arma da fuoco con una pistola e sinistra due morti. Così lo ha segnalato il FSB.
Per mezzo di una dichiarazione del FSB, l’attaccante è venuto alla reception con un’arma da fuoco e sparato su persone che erano nel posto, dove ha perso la vita l’uomo sconosciuto, un funzionario FSB e due visitatori, mentre un altro è stato ferito.
> Petersburgo metropolitana bombardamento promotore ammette colpa il soggetto era un 18 anni residente della città, che avrebbe avuto una relazione con un gruppo di neonazisti. I motivi del fatto è sconosciuto fino ad ora.