Reprimono la protesta delle persone con disabilità a Bogotà

Untitled
Bambini, persone in sedia a rotelle e con disabilità visive e udito hanno risentito della repressione. | Foto: EFE

Lo squadrone mobile Antidisturbios (Esmad) della polizia nazionale della Colombia, represso con gas lacrimogeni su persone disabili che pacificamente manifestando contro il sindaco di Bogotá mercoledì riducendo i sussidi in passaggi del Transmilenio e tagli in obbligazioni di cibo per la popolazione con disabilità.

#Colombia | ESMAD repressa con gas lacrimogeni per persone con disabilità pic.twitter.com/XsDiR6N6Vm – teleSUR TV (@teleSURtv) 19 aprile 2017 bambini, persone in sedia a rotelle e con disabilità visive e udito usciti da diversi punti di Bogotá per concentrarsi sulla Plaza de Bolivar, dove sono stati colpiti dalla repressione della Esmad.
Sindaco di Bogotá, Enrique Peñalosa, attraverso il suo account di Twitter, pentito di quanto accaduto e ha detto che era “accidentale” e che indagherà cos’e ‘ successo.

Mi rammarico molto uso apparentemente accidentale di gas lacrimogeno che ha colpito la persona sulla disabilità. Studieremo il caso – Enrique Peñalosa (@EnriquePenalosa) 19 aprile 2017, tuttavia, l’assessore del partito progressivo, Hollman Morris, ha denunciato “la brutalità dei manifestanti Esmad” nel tuo account di Twitter e pubblicato un video che mostra che cosa è successo “non era un incidente” come assicura Peñalosa.

Avviso: Gas quali bambini affetti in condizione di inabilità non fu un incidente. Qui il test, Guarda il video > @EnriquePenalosa pic.twitter.com/QHQm3H4ZIY – Hollman Morris (@HOLLMANMORRIS) 19 aprile 2017 > più di 200 donne uccise in Colombia nel 2017