Medici cubani ha partecipato a circa 6 mila vittime in Perù

Untitled
Il medico cubano, Rolando Piloto ha detto che 6,106 pazienti hanno frequentato la brigata si compone di 26 professionisti della salute e anche di domenica. | Foto: commercio

Più di seimila persone colpite dalle inondazioni nella regione di Piura in Perù, hanno partecipato da una brigata medica cubana, ha detto lunedì il capo degli aiuti umanitari del gruppo, Rolando Piloto.
Il dottore Rolando Piloto ha detto che il gruppo è composto di 26 professionisti della salute, fino a domenica partecipato 6,106 pazienti per diversi motivi, principalmente a che fare con le conseguenze delle inondazioni che hanno causato 106 morti.
Pilota ha spiegato che per le vacanze di Pasqua, l’attenzione in quei giorni è stata eseguita in due ospedali in Piura dove lavorano specialisti di brigata che 204 consultazioni condotte.
> Cuba vaccinato più di 400 mila bambini contro la polio il lavoro umanitario svolto da medici cubani negli ospedali a Piura, rinforzato con specialisti e anche nei rifugi dove migliaia di sopravvissuti vivono in tende alla periferia della città, dal momento che le inondazioni distrussero le loro case.
Inoltre, la direttiva di un social club festeggiati medici cubani di domenica per la loro solidarietà e il lavoro della missione, con un ricevimento presso la propria sede, ci ospita espresso il loro apprezzamento per la presenza e la riunione di lavoro, detto pilota.
Riconoscimento di medici cubani si moltiplicano ogni giorno, la settimana scorsa hanno richiesto una visita da parenti, che hanno dato supporto alla operatori umanitari e medici è laureati presso la nazione di Antillean vivono in Piura.
> Medici cubani in Perù frequentano 4,212 supporto vittime questo gruppo comprendeva membri del contingente internazionale Henry Reeve, specializzata in situazioni di emergenza, arrivati a Lima il 31 marzo e il giorno stesso, dopo un incontro con il ministro della salute, Patricia García, seguito il suo viaggio a Piura.