Javier Duarte, ex governatore messicano arrestato in Guatemala

Untitled
Duarte governò lo stato orientale di Veracruz tra il 2010 e 2016. | Foto: Reuters

L’ex governatore dello stato messicano di Veracruz, Javier Duarte, fu localizzato e arrestato sabato nel comune di Panajachel, dipartimento di Sololá, Guatemala, come parte di un’operazione internazionale.
In una dichiarazione, il procuratore generale della Repubblica (PGR) del Messico ha confermato la cattura di Duarte, manca dal 12 ottobre dopo accusa per estorsione, frode fiscale e di riciclaggio di denaro.

INTERPOL PNC, catturato a Panajachel a ex fuggitivo governatore messicano, Javier Duarte, in conformità all’attuale arresto garantisce pic.twitter.com/FDMkh1Nv2H – PNC Guatemala (@PNCdeGuatemala) 16 aprile 2017 La PGR richiesto il messicano di segreteria degli affari esteri (Ministero di affari esteri SRE) per inviare la richiesta di detenzione provvisoria per fini dell’estradizione, il Ministero di affari esteri guatemalteco.
Dal 18 ottobre è stato emesso il mandato d’arresto contro l’ex governatore dello stato orientale di Veracruz, un politico che ha rovinato le casse pubbliche e visto come durante il suo mandato, dal 2010 al 2016, le dimensioni della violenza vengono sparate in quella regione.
Il PGR offerti 15 miliardi di pesos (725.000 dollari) per informazioni per il suo arresto.
L’operazione di sabato è stato fatto in collaborazione con la polizia nazionale civile del Guatemala, attraverso la sua divisione di polizia internazionale (regolarmente nota come Interpol), residente nella nazione centroamericana.
> Interpol emesso rosso sulla scheda per individuare ex governatore messicano momento che trasferì la Corte a pic.twitter.com/xrO5gJVObm il Signore José Duarte de Ochoa – NCP Guatemala (@PNCdeGuatemala) 16 aprile 2017 Duarte, quale Presidente messicano Enrique Peña Nieto è venuto per dare un esempio, richiesta di licenza per la diffusione del suo post lo scorso ottobre, 48 giorni prima della fine del suo mandato.