Germania chiede francese di non votare per i candidati anti-Europa

Untitled
Secondo Steinmeier, Francia è un garante della stabilità europea e pilastro dell'Unione europea (UE). | Foto: EFE

Il Presidente della Germania, Frank-Walter Steinmeier, invita i francesi non ascolta “siren song” o “false promesse” di carattere anti-europea, si chiama così per difendere il vostro voto alle elezioni per la presidenza del suo paese.
Steinmeier ha detto “non ascoltare il canto delle sirene di coloro che promettono loro un grande futuro”, ha offerto le istruzioni per il quotidiano francese Ouest-France e il tedesco centrale Funke.
Il Presidente tedesco ha anche spiegato che la Francia è “un garante della stabilità europea e pietra di Fondazione per un’Europa più forte”.
> Riduce il divario tra i candidati presidenziali in Francia, per il Presidente, “l’UE è a volte difficile, ma è un vantaggio per tutti, anche per la Francia”, aggiunge anche che “c’è molta spremuta per tutta l’Europa” nel francese presidenza.
Tuttavia, Steinmeier ha indicato che una vittoria nazionalista populista avrebbe lasciato il continente europeo “in balia di altri poteri”.
Il presidente inoltre chiamati a unire le forze per affrontare le sfide che essa comporta l’accettazione dei rifugiati, un “compito enorme, a cui siamo solo all’inizio ‘.
> Che cos’è il paesaggio elettorale in Francia?
“Per ottenere la migliore integrazione possibile” di rifugiati, non solo l’interesse di questi, ma anche l’intero diventa che, poiché si tratta di una condizione indispensabile “per evitare conflitti nella nostra società”, ha aggiunto il Presidente.
Steinmeier è stato eletto presidente nel mese di febbraio come un candidato di consenso tra i conservatori del cancelliere Ángela Merkel e il suo partito socialdemocratico (SPD), dall’Assemblea federale, composta da membri della camera bassa e lo stesso numero di rappresentanti dei Länder. 

#Francia | Incontra @JLMelenchon, il candidato della sinistra per la pic.twitter.com/0q6ndfpGcT https://t.co/Qa3Oyr9g1T presidenziale – teleSUR TV (@teleSURtv) 14 aprile 2017