Hanno ucciso un altro giornalista in Messico, la quarta dal mese di marzo

Untitled
La FEADLE del Messico ha registrato che il 99, 7 per cento degli attacchi ai giornalisti non ha ricevuto giudizio o condanna. | Foto: Clasesdeperiodismo

Reporter messicano Maximinio Rodríguez Palacios, che ha riguardato la sezione di polizia del blog notizie Colectivo Pericu, è stato ucciso il venerdì e divenne il quarto giornalista ad essere ucciso dal mese di marzo. 
Palacios “stato attaccato a morte e privato della vita, quando è arrivato nel vostro veicolo al negozio City Club Smiths accompagnato da sua moglie”, ha detto il blog sul suo sito web e ha detto: “gli aggressori apparentemente sparato con fucili di alto potere”. 

Giornalista assassinata di #LaPaz #México #MaxRodríguez @maxcobra23, il quarto in un mese e mezzo – David de la Paz (@daviddelapaz) 14 aprile 2017 notizie blog segnalato che un’auto intercettato il reporter quando ha provato a parcheggiare la sua auto nella zona di disabilità, dove sarebbe richiedere una sedia a rotelle per il coniuge che ha problemi di mobilità improvvisamente, uomini armati hanno aperto il fuoco sulla coppia, il coniuge era in grado di salvare se stesso ma palazzi non correva con la stessa sorte. 
L’omicidio del corrispondente per il quotidiano messicano La Jornada, Miroslava violazione, si è verificato nel mese di marzo e che ha collaborato nel Middle North Digital Ciudad Juarez.
Giornalisti a Ciudad Juarez ha chiesto l’avvocato “mettendo in luce l’omicidio del giornalista”. 

Omicidio in #LaPaz #BCS noto giornalista di nota rosso Max Rodriguez Palacios contro il City club accompagnamento coniuge era indenne – MARY NOGALES (@marynogales) 14 aprile 2017 violazione coperto di questioni quali le violazioni dei diritti umani, abusi della polizia, lotte per le terre in comunità indigene, dei diritti delle donne e crimine organizzato attività per più di 20 anni. 
Il procuratore per i crimini contro la libertà di espressione (FEADLE) registrato tra luglio 2010 e dicembre 2016, 798 crediti per gli attacchi contro i giornalisti.
> Messico, paese dove gli omicidi dei giornalisti vanno impunito tali 798 censure, 47 per omicidio, il FEADLE ha detto che ha solo tre condanne, cioè, 99,7 per cento degli attacchi non ha ricevuto la frase. 
> 48 omicidi di giornalisti messicani e solo tre detenuti