Evo Morales, chiamati a servire il popolo in pace e in armonia con madre terra

Untitled
In mezzo alla commemorazione della settimana Santa, Morales ha esortato la gente a non dimenticare mai che Gesù ha combattuto per i poveri. | Foto: @evoespueblo

Il Presidente della Bolivia, Evo Morales, chiamati a rafforzare lo spirito di servizio al popolo in pace e in armonia con madre terra. L’istruzione ha offerto in occasione della celebrazione del venerdì Santo e in riferimento a conflitti che minacciano una guerra tra nazioni diverse. 
Attraverso il suo account Twitter @evoespueblo, il capo dello stato ha detto che “come pure Jesucristo ha dato la sua vita e il sacrificio per l’umanità, tempo odierno sacrifica per evitare guerre e interventi militari”. 
 

#ViernesSanto: tempo per pensare, discutere, riflettere e rafforzare lo spirito, per servire il popolo in pace e in armonia con madre terra.

-Evo Morales Ayma (@evoespueblo) 14 aprile 2017 anche, Morales ha esortato la gente a non dimenticare mai che Gesù ha combattuto per i poveri.
 

Come una base cattolica, un sostenitore e ammiratore di Gesù Cristo, lo so che la sua lotta era per la fratellanza, l’uguaglianza e la dignità dei popoli.

-Evo Morales Ayma (@evoespueblo) 13 aprile 2017 > Bolivia condanna interferenza del comando del sud degli Stati Uniti questo Santos venerdì centinaia di fedeli partecipare tutti Bolivia nelle processioni e la ricreazione della Croce in commemorazione della passione e morte di Gesù Cristo.
Anche il Papa Francisco è intervenuto per la pace in occasione delle celebrazioni della settimana Santa e notato che oggi si può parlare di una terza guerra mondiale combattuta “parti” e alimentati con “l’avidità, l’intolleranza e la brama di potere”.
> Evo Morales incolpa Almagro di violenza in Venezuela in diverse occasioni il Sommo Pontefice ha richiesto la cessazione delle armi in aree quali Ucraina, Medio Oriente, Libia, Repubblica Centrafricana e Siria e le persistenti minacce dalla Corea del Nord e Stati Uniti.