Avviso del ministro britannico sul futuro dell’obiettivo

Untitled
L'obiettivo è un processo di negoziazione che durerà per due anni fino alla partenza definitiva del Regno Unito dell'Unione europea. | Foto: EFE

Il ministro delle finanze di Regno Unito, Philip Hammond, ha avvertito del peggioramento nelle trattative dell’obiettivo nell’Unione europea, se continua “l’approccio ideologico” a Londra.
Hammond ha detto che l’uscita del Regno Unito del Unione europea (UE) possa “peggiorare se predomina un approccio ideologico o un’ipotesi” per voler uscire dal gruppo europeo. Inoltre, ha esortato i membri dell’Unione europea per raggiungere un buon accordo tra i due. 

In Polonia incontro FM Morawiecki – continuiamo a costruire e rafforzare i legami tra i nostri paesi. Alla ricerca di un pic.twitter.com/RTpDFL1GE7 successo #Brexit – Philip Hammond (@PHammondMP) 13 aprile 2017 “in Polonia incontro FM Morawiecki, continuare a costruire e rafforzare i legami tra i nostri paesi. Cercando il successo dell’obiettivo”> Parlamento europeo ha approvato le condizioni per l’obiettivo passato 29 marzo è stato consegnato il documento che attiva l’articolo 50 del trattato di Lisbona, essendo questo l’unico meccanismo affinché un membro dell’Unione europea per iniziare il processo per la sua partenza dal blocco, che si svolge in un periodo di due anni dopo la consegna della lettera. 
L’obiettivo è stato elencato dagli inglesi attraverso un referendum che si è tenuto nel giugno 2016.
> Regno Unito e Unione europea, si affacciava sulle vedute di obiettivo