Iván Cepeda: Pace in Colombia ancora bisogno di una Spinta

Untitled
Ci sono forze che perseguita la continuazione della guerra e che hanno fatto innumerevoli sforzi per ostacolare il ciuccio di processo, denunciato Cepeda. | Foto: EFE

L’attuazione degli accordi con le forze armate rivoluzionarie della Colombia – esercito del popolo (FARC-EP) ancora bisogno di una spinta in politica al fine di elaborare ed emettere le leggi essenziali allo stato attuale, ha detto il senatore colombiano Iván Cepeda. 
Il Congresso della Colombia ha approvato importanti standard, ma ci sono ancora alcuni che sono alla base degli accordi tra il governo e le FARC – EP come quelle legate alla completa riforma rurale, la sostituzione delle coltivazioni illecite e lo sviluppo della riforma politica.
Ritardi nelle zone transitorie di standardizzazione, dove sono concentrati ex combattenti, sono evidenti, ha detto il senatore. 
Il Parlamento e un difensore dei diritti umani rinomato ha insistito sul fatto che lavori in accampamenti provvisori di finissaggio in 14 reparti dovrebbero essere la priorità, anche cominciare ad anticipare o design sarà come il funzionamento di questi spazi dopo il disarmo degli insorti. 
> Congresso di pace sarà scudo processo di pace colombiano il governo della Colombia e FARC-EP dovrà raggiungere un accordo sulla continuazione di tali scenari, o alcuni di loro oltre quel punto, evidenziato il Congressista, uno degli iniziatori del dialogo con l’insurrezione.
Ci sono forze che perseguita la continuazione della guerra e che hanno fatto innumerevoli sforzi per impedire che peacemaker processo raggiunge il punto dove è ora, denunciato Cepeda.
> Senador Iván Cepeda chiamato per creare una grande alleanza per la pace in Colombia di 24 novembre 2016, il Presidente della Colombia, Juan Manuel Santos, e il leader delle FARC-EP, Timoleon Jimenez, firmata il trattato definitivo che si sono impegnati a porre fine alla scontri e ostilità dopo più di mezzo secolo di confronto tra i due lati.
La guerra ha lasciato circa 300.000 morti, almeno 60.000 mancanti e quasi 7 milioni di sfollati nei loro luoghi di origine.

Tag FARC – conflitto EP Colombia armato guerra Ivan Cepeda Prensa Latina da: teleSUR – eo – ACH