Hanno registrato 13 femminicidi in Cile questo 2017

Untitled
Le statistiche mostrano che finora del 2017, alcuni femminicidio 21 sono stati frustrati.  | Foto: EFE

I numeri di casi di femminicidio in Cile ha raggiunto 13 finora del 2017, dopo la morte di una donna di 21-anno-vecchio pugnalata dal suo partner, che poi si è suicidato, secondo fonti ufficiali. 
Carolina Ignacia Lecarios siamo andati a visitare il suo partner, Ariel Fernando Vidal (23 anni), nella città di Rancagua e finì assassinato dopo una discussione all’interno del residence dei giovani. 
> Registrati cinque femminicidi in meno di 48 ore in Messico Vidal Lecarios ucciso con un arma tagliente e poi si tolse la vita. I corpi sono stati trovati il giorno dopo, quando una famiglia di Carolina ha detto alla polizia la scomparsa della ragazza.  
Il ministro delle donne e il parità tra i sessi in Cile, Claudia Pascual Grau, respinto il crimine e ha detto che “niente giustifica la violenza contro le donne, figuriamoci un femminicidio”. 
Il funzionario ha aggiunto che “la violenza contro le donne è un problema culturale” e che la sua estirpazione “richiede coscienza e la volontà di tutta la società”.