Che cosa è necessario per iniziare una guerra?

Untitled
Parte degli Stati Uniti contro attacco missilistico Siria ha riacceso la paura globale dei conflitti armati su larga scala. | Foto: Reuters

Le guerre di questo secolo e passato hanno acquisito nuove caratteristiche che li rendono più imprevedibile. L’emergere del terrorismo come una strategia del conflitto e l’uso del fondamentalismo ideologico e teologico per giustificare la violenza sono caratteristiche che hanno sostituito le differenze diplomatiche e la legittimità aristocratica del passato.
Fernado Moragón, esperto di geopolitica e presidente dell’Osservatorio Hispano-Ruso dell’Eurasia, sostiene la tesi che la guerra fredda era la terza guerra mondiale e il quarto EE. UU. Presidente George W. Bush ha avviato nel 2001 dichiarato da allora. Questi nuovi conflitti globali differiscono da quelli precedenti perché, anche se sono di tutto il mondo, se non comportano l’utilizzo totale delle risorse in un’economia di guerra a cercare l’annientamento totale del nemico.
Prima che gli Stati Uniti recenti attacco contro le forze dell’esercito di Siria è tempo per ricordare la storia per evitare di ripeterlo. Questi sono alcuni dei modi in cui i conflitti tra gli Stati del mondo hanno iniziato.
Prima guerra mondiale, questa era la prima volta che Europa trascinato verso i paesi del mondo in un conflitto armato. È considerato la cerniera di guerra che ha mostrato la transizione da conflitti armati internazionali degli eserciti del campo aperto ai combattimenti nelle trincee.
Dal 1871 al 1914, imperi europei, con i loro grandi economie industriali, sono stati dedicati per armarsi a causa del sospetto e diffidenza che avevano. Questo è stato denominato dalla storia come il “esercito della pace”.
Relazioni bilaterali ha cominciato a strutturare una complessa rete di supporto diplomatico e gli impegni di reciproco sostegno militare. Quando Francisco Archduke Ferdinand fu assassinato a Sarajevo, Austria ha deciso di cogliere questo come motivo per dichiarare guerra alla Serbia, con il sostegno della Germania. Alleanze sono stati sparati uno dopo l’altro come una fila di Domino causando grande conflitto che sarebbe durato cinque anni e avrebbe preso sulla vita di 9 milioni di persone.
Guerra mondiale secondo più grande conflitto armato del XX secolo, questa guerra vide il primo impiego di moderne strategie di supporto aereo combattimento, lotta urbana e l’uso sistematico di veicoli corazzati. Il sogno politico di Adolf Hitler, Führer del terzo Reich tedesco, era quello di imporre l’egemonia della Germania in tutta Europa.
Hitler ha convinto che l’Unione Sovietica ha firmato un patto di patti di non aggressione che permette l’invasione della Polonia nel 1939. Da lì sono stati due alleanze globali tra le maggiori potenze industriali che hanno combattuto in tutto il mondo. Giappone e Italia promesso il sostegno alla Germania in cambio del loro aiuto reciproco per stabilire le aree di controllo egemonico in Africa e in Asia orientale contro le forze di Stati Uniti, Russia, Gran Bretagna e la Francia.
Alla fine, la guerra sarebbe durata fino al 1945 e sarebbe il primo uso delle armi più temuti della storia. Il bombardamento nucleare di Nagasaki e Hiroshima, ha cambiato il volto di geopolitico dei conflitti armati.
Guerra fredda dopo la seconda guerra mondiale, Stati Uniti e Unione Sovietica è emerso come il prime superpotenze del mondo. Da allora, c’è stata una marcata divisione ideologica e politica che ha dato modo di decine di piccoli conflitti negli Stati satellite dell’influenza di questi due grandi blocchi.
Stati Uniti d’America era convinto che comunista pensato era una minaccia al loro modo di vita e nel 1947 hanno implementato la cosiddetta dottrina Truman. Questo scopo era di aiutare tutti i popoli a confrontarsi con l’espansione sovietica.
La potenza delle armi nucleari ha assicurato che qualsiasi conflitto scatenerebbe su larga scala in un sicuro annientamento reciproco. Per questo motivo questi due poteri super industriali sono stati confrontati economicamente e attraverso guerre remote. La crisi missilistica cubana, l’invasione della Cecoslovacchia, la guerra del Viet Nam e diversi colpi di stato militari dell’America Latina sono solo alcuni esempi di conflitti causati da questa guerra.
Il conflitto durò fino alla caduta dell’Unione Sovietica nel 1991. Ma vorrei vedere l’emergere di due attori internazionali: l’organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) e l’organizzazione del trattato del Nord Atlantico (NATO).
ONU, la NATO e l’interventismo di US, poi della guerra fredda il mondo entrato in uno stato di letargia che era stabilito de facto che negli Stati Uniti è stata la forza di polizia del mondo. Tuttavia, Russia mantenuto il loro potere economico come la nazione con la maggiore estensione territoriale del mondo, e l’Europa ha iniziato il suo processo per includere tutti i paesi del trattato che riunisce come un’Unione economica.
In questo periodo molte invasioni e colpi di stato in America Latina, Medio Oriente e paesi asiatici sono stati autorizzati dalle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. L’invasione di Haiti, l’intervento in Bosnia-Erzegovina, l’intervento in Kosovo e la prima guerra in Iraq, tra le altre cose, sono stati autorizzati da questa organizzazione e coordinato dalla NATO.
Afghanistan la distruzione delle torri gemelle a New York, su 11 settembre 2001, è stata la giustificazione usata dagli Stati Uniti di invadere l’Afghanistan. L’emergere di gruppi terroristici e la loro strategia di attaccare i civili per sempre cambiato il volto del conflitto. Ma le azioni degli Stati Uniti per rimuovere i talebani dal potere sono state accompagnate da finanziamenti strategie ai gruppi da parte dell’agenzia centrale di intelligence (CIA con il suo acronimo in inglese) che smazzamento fondamentalismo ed estremismo nella regione.
Dal momento che l’Afghanistan ha vissuto un momento della sollevazione militare come forze di Al Qaeda mantenere la sua opposizione armata contro il governo formata e imposti dall’Alleanza internazionale.
Allora presidente George W. Bush, che ha iniziato questa strategia, diretti a stabilire l’egemonia globale degli Stati Uniti contro qualsiasi tipo di contrapposizione ideologica. Armando gruppi armati in tutto il mondo, interventismo americano ha causato l’emergere dei movimenti terroristici come Boko Haram in Africa, Al-Shabab in Somalia, il sedicente Stato islamico (turco in arabo) e gruppi armati in diversi paesi come Turchia, Kurdistan, Pakistan, Iran e Iraq.

Il secondo decennio del XXI secolo ha visto il rinnovamento dell’influenza russa sul conflitto terroristico in Medio Oriente. Inoltre ha visto l’ascesa della Cina come una nuova superpotenza mondiale. E anche il consolidamento dell’Unione europea come un partecipante a volte cooperativo con la NATO e altri diplomatici ambivalente. Esso dovrebbe interrogare qual è il futuro per il popolo della Siria, dopo sei anni di guerra e il primo bombardamento degli Stati Uniti, un’azione militare unilaterale, supportato dai suoi alleati e rifiutato da altri paesi come Russia e Iran.
> Conseguenze potrebbero briscola attacco portare alla Siria?