Ministro della difesa Venezuela chiede dimissioni di Almagro

Untitled
Venezuela ha chiesto di valutare le prestazioni di Almagro per i suoi attacchi sulla nazione. | Foto: Reuters

Venezuela difesa ministro Vladimir Padrino Lopez, chiese mercoledì le dimissioni del Segretario generale dell’organizzazione di Stati americani (OAS), Luis Almagro, per motivi etici.
Egli ha affermato che i venezuelani ripudiare Almagro “da loro odio e scortese e atteggiamento interventista” contro la nazione sudamericana.
 

La strada che conduce l’organizzazione usurata, verso la disintegrazione e per motivi etici, lo SR. @Almagro_OEA2015 dovrebbe dimettersi.

-Vladimir Padrino l. (@vladimirpadrino) 5 aprile 2017 la strada che conduce l’organizzazione usurata, verso la disintegrazione e per motivi etici, lo SR. @Almagro_OEA2015 dovrebbe dimettersi.

-L. Vladimir Padrino (@vladimirpadrino) 5 aprile 2017 Venezuela, che è bianco di aggressione di Almagro, convoca una riunione speciale del Consiglio permanente dell’OSA per valutare il comportamento del Segretario generale, che hanno sostenuto dai settori del Venezuela e diritto internazionale mira a realizzare in tale intervento straniero del paese.

#VIDEO | Intervento del cancelliere @DrodriguezVen durante la sessione ordinaria dell’OAS https://t.co/maaHhypERl – Cancilleriavenezuela (@vencancilleria) 5 aprile 2017 il Presidente della Bolivia, Evo Morales, ha detto il mercoledì che Luis Almagro è una minaccia per la pace dei popoli dell’America Latina, perché promuove il intervento militare degli Stati Uniti (US) della regione. 
Il Presidente boliviano ha detto che l’OAS è sottomesso agli USA ed è destinato all’estinzione.