Luis Almagro è una minaccia per la pace in America Latina, dice Bolivia

Untitled
Evo Morales accusato Luis Almagro promuovere l'intervento militare nella regione. | Foto: Reuters

Il Presidente della Bolivia, Evo Morales, ha detto il mercoledì che Luis Almagro, Segretario generale di organizzazione degli Stati americani (OAS), è una minaccia per la pace dei popoli dell’America Latina.
Egli ha aggiunto che Almagro promuove il intervento militare degli Stati Uniti (US) della regione. Il Presidente boliviano ha detto che l’OAS è sottomesso agli USA ed è destinato all’estinzione.

Luis Almagro è una minaccia per la pace dei nostri popoli. Promuove la violenza all’intervento militare di #EEUU in America Latina.

-Evo Morales Ayma (@evoespueblo) 5 aprile 2017 non hanno organi che promuovono l’odio e la divisione in America Latina. #OEA come istituzione sottomesso a #EEUU, è condannato all’estinzione.

-Evo Morales Ayma (@evoespueblo) 5 aprile 2017 il mercoledì, il ministro degli esteri venezuelano Delcy Rodríguez denunciò la manovra interventista l’OSA e la sessione infatti convocato dall’Agenzia con l’impulso da parte dei governi di destra.
“L’OAS persa bussola, in termini di sua intenzione, per quanto riguarda il suo funzionamento,” ha detto Rodriguez in una sessione ordinaria.
Sulla riunione illegale che si tiene il lunedì senza il consenso della Bolivia (che funge da Consiglio permanente Presidenza), è stato “senza precedente nella storia di questa organizzazione” e i governi di destro “, ha deciso senza stupore assalgono l’istituzionalità dell’OAS”, ha detto Rodriguez.
Il cancelliere ha sottolineato che “Venezuela è sconosciuto tale sessione de facto”, pertanto né le misure adottate in esso.