Procuratore accusa tre detenuti dalla tragedia in assicurazione sulla casa

Untitled
Il Tribunale penale di istanza, Carlos Guerra, formulato la prima istruzione del caso di assicurazione sulla casa. | Foto: EFE

Il pubblico ministero del Guatemala accusato martedì tre ex funzionari su accuse di omicidio colposo, violazione dei doveri e abusi sui minori, dal fuoco che lasciato 41 bambino morto il 8 marzo. 
Pubblico ministero Edwin Marroquín addebitato tre crimini per la extitular di Ministero del Welfare sociale (SBS) della presidenza, Carlos Rodas, exsubsecretaria Anahí Keller e l’ex direttore dell’assicurazione casa nostra signora dell’assunzione, Santos Torres.

Secondo l’ufficio del procuratore pubblico erano due adolescenti che ha causato l’incendio #TragediaHogarSeguro #Guatemala dichiara il Home – Mario Rosales (@MarioteleSUR) 4 aprile 2017 8 marzo ha avuto luogo nell’assicurazione casa nostra signora dell’assunzione un incendio presumibilmente causato da due adolescenti in segno di protesta di maltrattamenti e abusi che hanno ricevuto. 
Secondo le autorità, 16 di loro sono stati uccisi all’interno degli impianti, 24 ospedali di Roosevelt e San Juan de Dios e uno più negli Stati Uniti dove nacquero nove bambini e adolescenti con gravi ustioni.
Le autorità non sono ancora segnalati i risultati delle indagini in questa tragedia.

Pubblico ministero ribadisce il rinvio a giudizio per violazione del dovere, omicidio colposo e figlio imputati di abuso. #Guatemala – Mario Rosales (@MarioteleSUR) 4 aprile 2017 l’accusa ufficiale è stata effettuata nel corso dell’audizione della prima istruzione che si svolge il martedì davanti al giudice dell’istanza penale, Carlos Guerra.
> Sanzione minima Dan a giudicare dall’assicurazione casa in Guatemala in caso di guerra ha sostenuto che dovrebbe garantire una tutela giurisdizionale e rendere pubblica le richieste di quelli studiati entrambi i giudici. Il giudice ha chiesto il “censore” media le fotografie che possono compromettere l’integrità e la dignità delle vittime. 

Accusato da tragedia presso il rifugio di Virgen de la Asunción, arriva alla Corte udienza #Guatemala pic.twitter.com/wdA2y1xGsx – Mario Rosales (@MarioteleSUR) 4 aprile 2017