Essi non escludo teoria sui complici di attaccante russo della metropolitana

Untitled
Un'esplosione in una della metropolitana nella città russa di Petersburgo treni lasciato 14 morti | Foto: EFE

L’ipotesi circa i complici del terrorista che ha causato l’esplosione nella città russa di Petersburgo, Akbaryón Yalílov, non viene eliminato dalle indagini in questione. 
“Qualcuno avrebbe fornito i componenti per l’esplosivo, garantita trasporto e offerto un posto di lavoro della pompa e l’elaborazione del piano d’attacco”, ha detto una fonte delle forze di sicurezza.
La fonte ha detto che al momento è solo una delle teorie che vengono gestite. 
Il 3 aprile, un’esplosione ha scosso la terza vettura di un treno che stava circolando tra stazioni, Sennaya Ploschad e Tejnologuicheski Institut Metro Petersburgo, causando almeno 14 morti e decine di feriti. 
> Identificare l’autore dell’attacco a San Pietroburgo, Russia Russia Comitato di ricerca identificato l’autore come Akbaryón Yalílov di 22 anni e poi ha aperto una causa penale di terrorismo, anche se è dichiarato che analizza anche altre ipotesi. 

Tag di terrorismo di Russia esplosione attacco Akbaryón Yalílov Sputnik Nóvosti – EFE da: teleSUR – eo