Governo venezuelano ribadisce la fratellanza con il popolo della Colombia

Untitled
Il popolo della Colombia è nostro fratello, ha sottolineato il ministro per le relazioni estere del Venezuela. | Foto: AVN.

Il ministro degli esteri del Venezuela, Delcy Rodríguez, ha ribadito venerdì la fratellanza che unisce la patria di Simón Bolívar con il popolo colombiano, dopo la discriminazione che il Vice-Presidente della Colombia, Germán Vargas Lleras, avuta con i venezuelani in Tibu.
“Il popolo della Colombia è nostro fratello”. “In Venezuela hanno ricevuto la ricevuta quale oligarchie colombiani sono stati negati per decenni”, ha detto Rodriguez attraverso il suo account su Twitter.

Il popolo della Colombia è nostro fratello. In Venezuela hanno ricevuto la ricevuta che le oligarchie colombiane hanno rifiutato per decenni https://t.co/cg0NMJHtYX – Delcy Rodríguez (@DrodriguezVen) 27 gennaio 2017 giovedì, Vargas Lleras ha dichiarato durante la consegna delle abitazioni a titolo gratuito nel comune di Tibu, che case non devono consegnarlo al “venec (venezuelano) per nulla al mondo”.
> Vice Presidente della Colombia: queste case non sono per “venec” “non c’è uno posto in Colombia dove è permesso che le persone che non sono nel paese, beneficiare di programmi sociali,” ha aggiunto.

 

Al contrario, il Presidente del Venezuela Nicolas Maduro, consegnato giovedì in maggiore amore Pensione Maria colombiano Piñero, che nel 1990 venne nazionalizzata dopo la fuga di guerra nel loro paese d’origine.