Padre Francisco: Pace è costruita da dire ‘no’ ad odiare

Untitled
Il padre Francisco ha condannato l'attacco a Istanbul. | Foto: EFE

Il padre Francisco ha detto domenica che “la pace si costruisce” dire ‘no’ con i fatti all’odio e alla violenza e ‘Sì’ per la fratellanza e la riconciliazione.
Durante la preghiera dell’Angelus davanti a più di 50 mila persone interessate, come tanti altri, dalle guerre e il terrorismo, il Sumo Pontefice ha avvertito che il nuovo anno “sarà buona nella misura in cui ognuno di noi tenta di fare il bene ogni giorno”.
> Papa: Il capitalismo ha preso come ostaggio questo Natale il 1 ° gennaio si celebra la giornata mondiale della pace, proclamato 50 anni fa dal beato Pablo VI. Il messaggio di Francisco per 2017 propone la “non violenza attiva” come stile di vita e manifestazione di responsabilità individuale per evitare derive violente.
Il testo prende poche parole di Benedetto XVI: “Per cristiana non-violenza non è una semplice tattico comportamento, ma piuttosto un modo di essere della persona”.
> Papa Francisco invierà 6 milioni di euro a questo ucraino l’intervento del Papa ha preso posto poche ore dopo gli attentati di attacco di Istanbul. “Con tristezza, esprimere la mia vicinanza con la preghiera di turco, villaggio di numerose vittime e feriti e di tutta la nazione in duello”, ha detto Francisco.
Il Papa ha lanciato un appello a “tutti gli uomini di buona volontà” affrontare “il flagello del terrorismo e questa macchia di sangue che avvolge il mondo con un’ombra di paura e di smarrimento”.