Colombiano delegazione di pace in viaggio a L’Avana

lainfo.es-15100-635442501041824740
Lunedi 'il 28 ° ciclo dei colloqui di pace (Reuters) inizia

Il governo di negoziare delegazione colombiana viaggiato a Cuba di Domenica per iniziare un nuovo round di colloqui con le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC), come confermato dal presidente Juan Manuel Santos.
Per Lunedi è previsto per cominciare a L’Avana, ciclo di 28 dialoghi, che ha come centro la questione delle vittime, uno dei più difficili del processo di pace che prevede la discussione sulla verità, la giustizia, la riparazione e le garanzie di non ripetizione degli eventi che hanno segnato mezzo secolo di conflitto armato nel paese.
Il presidente ha detto che la pace “è un lungo cammino, senza dubbio, ma abbiamo iniziato a camminare con i piedi fermi e, in effetti, andando a buon punto”, dopo aver partecipato al Walk of Solidarietà per la Colombia.
Dall’inizio dei colloqui di pace-novembre 2012, e finora, le parti hanno raggiunto un accordo su tre dei cinque punti all’ordine del giorno: territorio e lo sviluppo rurale, la partecipazione politica e di droga e colture illecite.
Il Commissario Pace Sergio Jaramillo ha confermato che un nuovo gruppo di 12 vittime del conflitto si recherà questo fine settimana a L’Avana per partecipare a colloqui di pace con i rappresentanti del governo e le FARC. Un secondo gruppo di vittime si recherà a L’Avana in una data da stabilire, tra il 9 e 11 settembre.
Da parte sua, il capo negoziatore per il governo colombiano, Humberto de la Calle, ha detto il 22 agosto che il processo è andato dopo 20 mesi “nei momenti decisionali” e “c’è una possibilità seria per porre fine al conflitto.”