Bachelet si reca negli Stati Uniti per discutere questioni di agenda bilaterale

lainfo.es-10005-bachelet-obama
Sarà la seconda visita ufficiale del Presidente del Cile ha reso gli Stati Uniti; che aspira a raggiungere nuovi accordi in vari settore di interesse comune (Foto archivio)

Il presidente del Cile, Michelle Bachelet, farà la sua prima visita ufficiale negli Stati Uniti per incontrare il presidente Barack Obama; per discutere le questioni all’ordine del giorno bilaterale sul commercio, l’istruzione e le questioni energía.Bachelet rendono la sua prima visita presidenziale nel Paese dopo il suo incontro con il presidente degli Stati Uniti nel 2009. Il capo dello Stato ha la compagnia del ministro degli esteri cileno, Heraldo Munoz, Il ministro dell’Economia, Felipe Cespedes; il ministro delle Finanze, Alberto Arenas; responsble più portafoglio dell’Energia, Máximo Pacheco. “Visita evidenziare la nostra stretta relazione con il Cile e la nostra forte partnership con il governo Bachelet per promuovere la pace e la sicurezza globale, l’inclusione sociale e il libero commercio” data di un comunicato diffuso dalla Casa Bianca lo scorso maggio, quando noticia.Según designati dalla agenzia di stampa AFP ha confermato; l’incontro tra Bachelet e Obama si concentrerà sulla revisione degli accordi commerciali e di cooperazione economica Trans-Pacifico (TTP); covenants, oltre alla materia educativa, scientifica e tecnológica.Otro delle possibili questioni all’ordine del giorno sarà l’inclusione del Cile come membro non permanente del Consiglio di Sicurezza dei punti sensibili ONU.Uno all’interno della visita è la renegocicación TTP; punto in cui il Cile cerca di salvaguardare i loro interessi e, a sua volta cercare di non perdere le preferenze economiche per altri mercati.”Vogliamo un nuovo partenariato con gli Stati membri a concentrare ora l’istruzione superiore, innovazione, scienza, tecnologia ed energia”, ha detto il Cancelliere Muñóz.