Nicaragua allerta nazionale per la diffusione del virus chikungunya

lainfo.es-9948-639x360_1403816417_fumigan-1
Strade e sorveglianza di fumigazione saranno rafforzati dal confine (Foto: File)

Il Ministero della Sanità del Nicaragua ha dichiarato Venerdì una segnalazione nazionale per prevenire la diffusione del virus chikungunya nel paese che sta già colpendo El Salvador, Panama e Repubblica Dominicana.
“Alert Salute è stato dichiarato in tutto il paese” per incontrare persone “in cui si verificano i pazienti affetti da virus chikungunya e le caratteristiche delle malattie stagione delle piogge”, ha detto il ministro della Salute, Sonia Castro, in una televisione locale.
Con questo decreto, le autorità cercano di mettere in atto “misure idonee a prevenire l’introduzione del virus chikungunya e controllare eventuali focolai”, ha detto.
In questo senso, Castro ha esortato i nicaraguensi a prendere tutte le disposizioni necessarie per prevenire la diffusione del virus, che fortunatamente non è ancora entrato nel paese. Mercoledì scorso, le autorità hanno lanciato una campagna per prevenire la dengue e il virus. Il monitoraggio sarà rafforzata in tutti i porti posti di frontiera, aeroporti, marittimi e fluviali.
Virus Chikungunya è una malattia con sintomi di febbre, mal di testa, giunto ed eruzioni cutanee. Viene trasmessa dalla puntura della zanzara Aedes aegypti, è venuto nel 2013 per i Caraibi e l’America centrale quest’anno.