Invitato a marciare in Nicaragua contro la violenza verso le donne

lainfo.es-9956-no-mas-violencia-contra-la-mujer
Fino al 13 maggio di quest'anno, la polizia del Paese sudamericano ha pubblicato almeno 40 femminicidio (foto: File)

Il governo del Nicaragua chiamato a marciare su Venerdì 11 Luglio “Per una vita libera dalla violenza” contro le donne che si terrà a Managua (capitale), ha informato il presidente della Corte Suprema di Giustizia (CSJ), Alba Ramos.
“Le istituzioni statali stanno facendo tutto quanto in nostro potere” per combattere la violenza contro le donne, ma “è impossibile per noi coprire questo argomento da soli”, ha ammesso Ramos, che guiderà il corteo insieme con i funzionari pubblici.
Nicaragua è riuscito a ridurre la violenza contro le donne, nonostante l’entrata in vigore due anni fa, una legge speciale punibile con una pena massima di 30 anni e con sanzioni minori femminicidio psichica, verbale, il lavoro e la violenza economica contro donne.
Nicaragua femminicidio polizia rappresentato il 40 al 13 maggio, mentre i gruppi femministi avevano tra i 46 ei 47 donne uccise finora quest’anno, nelle mani dei loro partner, ex-partner o sconosciuti.