Sciopero della metropolitana genera record di collo di bottiglia a Sao Paulo

lainfo.es-8128-brasil
L'arresto della metropolitana di Sao Paulo causato agli utenti che viaggiano in auto oa piedi (Foto: Reuters)

I trabajores sciopero della metropolitana San Paolo che ha avuto inizio Giovedi, sei giorni prima della Coppa del Mondo, un ingorgo causato record di 209 km, che colpisce centinaia di migliaia di passeggeri sono rimasti senza trasporti, secondo AFP.
Migliaia di residenti della città di San Paolo, incapaci di utilizzare il treno scelto di viaggiare in auto, che ha causato il più grande collo di bottiglia la mattina registrate in Sao Paulo finora quest’anno, con il traffico lento su 209 km strada.
In Itaquera, la stazione della metropolitana a Arena Corinthians, diversi passeggeri rotto il cancello di accesso al sorgere del sole. I dipendenti hanno deciso di aprire la stazione di calmare persone affollavano la stazione, anche se il servizio non era operativo.
“Il problema sta per essere di nuovo in serata. Vale o non vale la pena di andare, il treno è sovrappopolato e di notte sarà peggio. Persone erano già rimescolando per salire sul treno”, ha detto AFP Edith Carvalho, 40, che risiedono e lavorano in Itaquera Higienópolis, nel centro di San Paolo.
Secondo il segretario generale del sindacato, Alex Fernandes, circa il 98 per cento degli operatori della metropolitana aderito allo sciopero, nonostante un tribunale, dalla richiesta dei pubblici ministeri, determinato al sistema di funzionare al 100 per cento del capacità nelle ore di punta e il 70 per cento in altri tempi.Il Sindacato dei lavoratori dei trasporti Affari metropolitana, concentrandosi 700 9000, ha annunciato Mercoledì la cessazione delle attività sulle linee 1, 2, 3 e 5 di trasporto, che rappresentano un terzo del servizio di rete utilizzato da 4,5 milioni di utenti.