Rio de Janeiro sensibilizzare i turisti sulla schiavitù bianca nel mondo

lainfo.es-8125-1907046
La campagna mira a far riflettere le persone su questo flagello (Foto: Reuters)

Le autorità di Rio de Janeiro lanciano una campagna ness tratta di esseri umani, nella parte meridionale della regione ai turisti e carioca che amano la Coppa del Mondo.
Nelle comunità situate sotto i piedi del Cristo Redentore, il Ministero della Assistenza Sociale e Diritti Umani governo ha lanciato l’iniziativa con l’installazione di una scatola gigante nelle principali piazze di Rio, con i messaggi che i criminali utilizzano per attirare le vittime.
L’idea è che la scatola è colorata di visitatori e residenti a pensare due volte se ha offerto che “su una nuova sfida e acquisire esperienza” o “Conoscere il mondo e guadagnare bene” frasi comunemente usati dai commercianti per attirare la gente .
“Questa campagna è importante a causa del grande flusso di persone nel paese durante la Coppa del Mondo. Si tratta di una questione transnazionale, che non si verifica solo in Brasile. Happens in Africa e in Europa. Il primo passo per porre fine al traffico è l’educazione”, ha detto il sottosegretario per i diritti umani, Raimundo Neto.
La confezione contiene anche centinaia di storie di vittime della tratta di donne come Jessica e Rachel, due ragazze di età compresa tra 12 e 13 anni che sono stati drogati e presi a Fortaleza per sfruttamento sessuale e altri casi registrati ai sensi dello stato Para (Amazon).
La posta in una zona vicino alla stazione ferroviaria che porta a Corcovado Square e Vila Mimosa zona di prostituzione nella zona nord di Rio.