Nella foto: Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite ricorda Gabo

lainfo.es-8132-karina001

L'(ECOSOC) Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite, ha reso omaggio nel corso della sua ultima sessione a fine scrittore colombiano Gabriel García Márquez.La Telesur collaboratore a New York, Karina Cartagena, emessi attraverso il proprio su Twitter, @ KarinateleSUR, diverse immagini della manifestazione.

“In pochi minuti inizia omaggio alla presenza # GabrielGarciaMarquez a Segretario Generale delle Nazioni Unite # UN” è stato il primo tweet del partner in connessione con l’evento (Foto: @ KarinateleSUR).

# Onu rende questo evento speciale serata in omaggio a # GabrielGarciaMarquez (Foto: @ KarinateleSUR).

Fiori gialli decorano room # ECOSOC in cui rende omaggio al # # GabrielGarciaMarquez delle Nazioni Unite (Foto: @ KarinateleSUR).
Durante questo evento, il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki Moon, ha dedicato poche parole per la lotta letteraria dello scrittore, morto 17 aprile in Messico. “Una volta che la partita è finita, possiamo rallegrarci che vivrà Sempre, insieme ad altri giganti della letteratura il cui lavoro e la compassione per la condizione umana li ha resi immortali “, ha detto il presidente al momento, compresi i parenti dell’autore del celebre romanzo Cent’anni di solitudine sono stati.” One i tratti distintivi della sua eredità è una vita di lotta contro l’ingiustizia e l’oppressione “, ha detto Ban durante il suo discorso; dove ha ricordato che il suo lavoro con fiction, ha permesso al lettore di incontrare la realtà.Allo stesso modo ha sottolineato che la sua opera letteraria “esprime la ricca diversità culturale dell’America Latina”; aspetto che ha evidenziato la sua nativa Aracataca; . È stata l’ispirazione per “molti dei suoi lavori al crocevia di culture” García Márquez è morto il 17 aprile a Città del Messico, all’età di 87 dopo aver lottato per diversi mesi a diversi complicazioni di salute; e dalla sua scomparsa fisica ci sono stati molti omaggi al loro patrimonio culturale e le opere.